Al via ‘Voci per Vico’ astuto al 19 agosto, il 23 e 24 sfida della poesia tra Vico e Roma

Piazze, vicoli, archi e larghi del cuore superato del fulcro documentabile di Vico del Gargano sono pronti da sabato 24 luglio, e per tutta l’estate, ospiteranno installazioni, allestimenti ed eventi in ‘Vico, nel nazione dell’amore e di San Valentino’, un esplicativo che intende esaltare gli scorci piu suggestivi, i luoghi, le corti e qualsiasi prossimo questione d’interesse storico-architettonico creando un’atmosfera di accoglienza e fascino.

Il cammino dell’amore e un distanza in 15 tappe in quanto attraversa i luoghi piu belli e significativi del cuore storico di Vico fondato nella agguato de I Borghi piuttosto belli d’Italia.

L’estate vichese, poi, entra nel esuberante. E lo fa ed da parte a parte la versi sopra dialetto. Venerdi 23 e sabato 24 luglio, in realta, andra con scenografia il ipocrita colloquio con ‘slang in quanto poesia’, una vera e propria competizione a colpi di versi poetici con il dialetto romanesco e quegli vichese venerdi 23 luglio la location della gara, giacche si terra per partire dalle ore 22, sara quella di piazza terraferma; sabato 24, piuttosto, il confronto si spostera nel abitato Calenella https://datingranking.net/it/vanilla-umbrella-review/.

Sta in risultare uno degli appuntamenti oltre a attesi e partecipati dell’estate garganica da sabato 24 luglio e astuto al 19 agosto, infatti, si svolgera l’edizione 2021 di ‘Voci per Vico’, festa musicale di spettacolo, musica, danza e burattini cosicche valorizza il coraggio del cuore annalista vichese, per mezzo di eventi ospitati nel stabile della Bella e sul sagrato di Santa Maria Pura. La corteo organizzata dall’associazione Voci verso Vico, col base del familiare di Vico del Gargano e il appoggio di Regione Puglia e anfiteatro generale Pugliese, sara presentata formalmente a fabbricato della Bella venerdi 23 luglio alle ore 21.30. Il Festival proporra 3 serate di danza, 4 di opera, 2 integralmente dedicate ai bambini, 2 concerti jazz, 2 reading letterari accompagnati da altrettanti spettacoli e una mini-rassegna cinematografica. L’esordio del festa, sabato 24 luglio alle 21.30 sul sagrato di Santa Maria Pura, vedra con quadro lo rappresentazione di balletto ‘Violenta(te)’, incentrato sul violento episodio della prepotenza sulle donne e dei femminicidi. Domenica 25 luglio, ‘Voci a causa di Vico’ approdera nel stabile della Bella alle 21.30 per mezzo di lo esibizione in bambini e adulti ‘C’era due volte un estremita’. Sempre domenica 25 luglio, nell’ambito della ispezione verso autori e letture ‘Un tomo attraverso amico’, sara presentato il libro ‘Gargano negli occhi’, racconti di esplorazione di Lucia Tancredi una analisi simpatico e un incitamento per riconoscere questa paese cosi caratteristica e straordinaria.

Ciascuno anniversario un evento, tra musica, arena, rassegna del stampa, appuntamenti letterari e laboratori durante i bambini, l’Estate Vichese offrira effettivamente un vicenda al periodo astuto al 18 settembre. Cumulativamente, il consueto di Vico del Gargano, per sostegno con le associazioni territoriali, ha predisposto un tabellone di appuntamenti giacche proporra oltre 50 appuntamenti mediante la tradizione, il moda, il cinematografo, la musica e la letteratura.

Gli eventi verso luglio e agosto si terranno anche nelle frazioni balneari, nel Piazzale della fermata, a diligenza della guadagno Loco di San Menaio e Calenella.

La terza testo di ‘Un libro per amico’, scaltro al 28 agosto, proporra durante passaggio del Conte ben dodici incontri insieme autori e letture, di piu a tre diverse mostre d’arte e un elenco ricchissimo mediante ospiti d’eccezione, frammezzo a i quali la redattore Carmen Lasorella e lo saggista Aldo Giorgio Salvatori in quanto, sabato 31 luglio, dialogheranno riguardo a ‘Il patto coi lupi’, un grande evento articolo di fondo affermato alla seconda riproduzione.